it en de

Il progetto ARMONIA mira a stringere la collaborazione tra gli istituti di protezione civile per la prevenzione del rischio. Attraverso l’uso di metodologie innovative, esso svilupperà una strategia transfrontaliera nella gestione di rischi naturali. Nelle aree transfrontaliere, i disastri naturali, come forti terremoti, causano danni e perdite di vite. Lo sviluppo di protocolli comuni permette la pianificazione congiunta e l’implementazione di azioni armonizzate per accelerare e facilitare le operazioni di salvataggio. I partner svilupperanno un innovativo sistema di monitoraggio, esteso anche ad edifici strategici, che fornirà informazioni fondamentali per rapidi e mirati interventi al verificarsi di un terremoto. Per le sale operative verranno sviluppati strumenti di analisi, come mappe tematiche in tempo reale, in modo da avere un’immediata valutazione della distribuzione del danno. La realizzazione di un modello di gestione transfrontaliero omogeneo della prevenzione del rischio aiuterà le istituzioni di protezione civile e i governi regionali a preparare piani per proteggere la popolazione. La realizzazione di protocolli comuni per la formazione e di esercitazioni congiunte dei volontari della protezione civile e dei cittadini aiuterà a migliorare la coordinazione degli interventi transfrontalieri e di rapide azioni di emergenza.

Il finanziamento totale del progetto è 1.125.975,00 €.
Il finanziamento per l'UniTS è 192.000,00 €.

Beneficiari:

  • Istituto nazionale di oceanografia e di geofisica sperimentale - OGS
  • Università degli studi di Udine
  • Università degli Studi di Trieste
  • Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Protezione civile della Regione
  • Regione del Veneto - Direzione Protezione Civile e Polizia Locale
  • Zentralanstalt für Meteorologie und Geodynamik (ZAMG)
  • Universität Innsbruck

Partner Associati:

  • Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Protezione Civile
  • Agenzia per la Protezione Civile - Provincia autonoma di Bolzano
  • Ufficio Geologia e Prove Materiali - Provincia autonoma di Bolzano

05-06/03/18 Kick-off meeting

SeisRaM partecipated with collegues and Armonia’s parteners of OGS, University of Udine and ZAMG, at the workshop “Cooperazione transfrontaliera: idee a confronto per continuare a crescere” at Villa Luppis in Rivarotta di Pasiano di Pordenone. This event was very useful to meet partners of other projects and compare ideas and problems.

Activities of WP4

Within the WP4 of ARMONIA project, SeisRaM group with collegues of ZAMG, are testing different seismic instrumentations installed in August in Umbria Civil Defence Building in Foligno. The main goal is the improvement and the integration of existing network to enhance the effectiveness in a trasnational prospective, in order to obtain the required quality of the data together with the maximum distribution of the instruments in the territory. The deployment of new instrumentation in near field and in sentinel buildings provides to high level of efficiency adding important information in case of emergency. The real data are linked below.

Instrument test Foligno

Error message

Deprecated function: The each() function is deprecated. This message will be suppressed on further calls in menu_set_active_trail() (line 2405 of /var/www/d7/includes/menu.inc).